OUTSIDEAT THE BLOG

Gnocchi alla sorrentina

La ricetta originale degli gnocchi alla sorrentina

Oggi Insideat vi porta in Campania con un piatto tradizionale, realizzato con ingredienti semplici, che vi farà venire letteralmente l’acquolina in bocca. 

Un primo filante, gustoso, dai sapori tutti italiani, perfetto per un pranzo della domenica in famiglia o per una cena con amici. Parliamo dei buonissimi gnocchi alla sorrentina, che devono il loro nome alla forma tondeggiante e agli ingredienti tipici campani che compongono il condimento: pomodoro e fior di latte. 

Ingredienti per gli gnocchi alla sorrentina: 

Ricetta per 4 persone 

  • 1 kg patate intere
  • 350 gr farina 00
  • 200 gr semola 
  • 1 uovo
  • 800 gr pomodori pelati 
  • 350 gr mozzarella fiordilatte 
  • 3 cime basilico 
  • 1 spicchio aglio 
  • 80 gr parmigiano
  • Olio evo q.b. 
  • Pepe q.b. 
  • Sale q.

Procedimento degli gnocchi alla sorrentina: 

  1. Lavare bene 1 kg di patate medie per eliminare tutta la terra presente, quindi lessarle con la buccia, partendo da acqua fredda, per circa 30 minuti. Le patate saranno cotte quando riuscirà ad entrare completamente; 
  2. Nel frattempo preparare un sugo con i pomodori pelati schiacciati a mano, oppure con la polpa o la passata di pomodoro: quindi fare imbiondire uno spicchio d’aglio in una pentola con  un filo di olio EVO, eliminarlo e versare il pomodoro con 3-4 foglie di basilico, sale e pepe. Far cuocere a fuoco medio per circa 15-20 minuti; 
  3. Una volta cotte, schiacciare le patate ancora calde e con la buccia usando lo schiacciapatate. La buccia rimarrà nello schiacciapatate e sarà semplice rimuoverla. Le patate poi vanno inserite direttamente in una fontana di farina preparata sulla spianatoia. A questo punto aggiungere due prese di sale e l’uovo sbattuto; 
  4. Cominciare ad impastare gli ingredienti assicurandosi che le patate assorbano la farina e l’impasto non sia troppo umido e appiccicoso (non impastare troppo a lungo); nel caso lo fosse, aggiungere a poco a poco altra farina fino a raggiungere una buona consistenza; 
  5. Formare una palla di impasto e posizionarla in un angolo della spianatoia, spolverare la semola sulla spianatoia, quindi prendere una porzione di impasto e modellarla a forma di cilindro di massimo 2 cm di diametro per formare gli gnocchi; 
  6. Con un tagliapasta o con un coltello a lama liscia ricavare dei tocchetti di 1 cm circa, spolverarli di semola, quindi rigarli col rigagnocchi, trascinandoli col pollice. Depositarli su un vassoio o un canovaccio ricoperto di semola tenendoli distanziati ed evitando assolutamente di ammucchiarli; 
  7. Portare a bollore abbondante acqua in una pentola, aggiungere il sale, quindi cominciare a cuocere gli gnocchi un po’ alla volta, evitare di girarli troppo per non rovinarli. Gli gnocchi saranno cotti quando verranno a galla dopo un paio di minuti. Man mano che saranno cotti raccoglierli delicatamente con un ragno o una schiumarola e depositarli in una ciotola in cui aggiungere del sugo. Girarli delicatamente per condirli; 
  8. Versare una prima porzione di gnocchi nella pirofila (metà degli gnocchi preparati), evitando di usare mestoli o posate per non rovinarli, quindi condirli con il fiordilatte tagliato a cubetti, il parmigiano e delle foglie di basilico; 
  9. Versare sopra la seconda e ultima porzione di gnocchi, condire nuovamente con fiordilatte, parmigiano e basilico e aggiungere anche del sugo di pomodoro;
  10. Cuocere in forno preriscaldato con grill per 5-10 minuti, finché i formaggi non si saranno sciolti e si sarà formata una crosticina in superficie; 
  11. Guarnire gli gnocchi alla sorrentina con una cima di basilico e servire dopo qualche minuto, quando la temperatura si sarà abbassata e gli gnocchi si saranno assestati.
 

Insideat gnocchi-alla-sorrentina-ricetta Gnocchi alla sorrentina Videoricette

Se vi è piaciuta la ricetta degli gnocchi alla sorrentina, scoprite le altre ricette qui!

Ricordatevi di taggarci nelle vostre ricette con @Insideat_ e buon appetito, Insideaters!

Iscrivetevi al canale YouTube qui, per rimanere aggiornati su tutte le ricette e i consigli dei nostri Chef.

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn