OUTSIDEAT THE BLOG

Street food catanese: le prelibatezze da provare

A Catania lo street food è una cosa seria oltre che una di quelle cose che bisogna assolutamente provare se si passa di quì. Insideaters, oggi abbiamo deciso di farvi venire l’acquolina in bocca raccontandovi di alcune delle prelibatezze del catanese: iris alla ricotta, cipollina, schiacciata e pizza fritta, siete pronti? L’iris, tipico dolce della gastronomia siciliana, deve il suo nome a un vero pasticcere palermitano, Antonio Lo Verso, che decise di preparare questa prelibatezza in occasione della prima dell’opera “Iris” di Mascagni. Divenne così famoso da cambiare il nome della pasticceria con quello del dolce da lui creato e divenne un punto di riferimento per l’aristocrazia e la borghesia del tempo. Il dolce è una ciambella fritta senza buco, ripiena di ricotta, zucchero e pezzetti di cioccolato. Nel catanese esiste anche la variante con crema di ricotta, cioccolato e pistacchio. Questo dolce può anche essere cotto al forno, diventando la variante “iris al forno”. Un’altra specialità dello street food catanese è la cipollina, il cui termine deriva dal suo condimento principale. Come potete immaginare, si tratta di una pasta sfoglia dalla forma rettangolare farcita con cipolla, salsa al pomodoro, mozzarella e prosciutto cotto. La potete gustare in bar, rosticcerie, panifici in qualsiasi momento della giornata. La schiacciata, invece, era in origine un piatto povero, delle tavole contadine, che divenne famoso quando il principe di Paternò decise di inserirlo sulla sua tavola a Natale, divenendo così un piatto tradizionale di questa festa. La “scacciata”, come viene chiamata dai catanesi, è una pasta lievitata ripiena di verdure e carne; a Catania si prediligono cipolle, patate, cavolfiore, broccoli, salsiccia, acciughe e formaggio. La caratteristica di questo sfizio è la cottura nel forno a legna, per ottenere una doratura omogenea e priva di bolle. La pizza fritta catanese, chiamata comunemente “la siciliana”, è molto apprezzata da tutti per la sua semplicità, ma comunque molto gustosa. Così come dice il nome, consiste in un pezzo di pasta di pizza fritta e consumata subito. Infatti, nelle rosticcerie più rinomate non troverete la siciliana al banco, ma dovrete richiederla al momento così da gustarla “calda calda”. Il tratto distintivo di questa prelibatezza è che deve avere l’acciuga. È uno dei cibi dello street food catanese che potete gustare in diverse varianti: al forno, vegetariana, con gli spinaci o con il prosciutto. Noi, però, preferiamo quella autentica! Vi abbiamo introdotto nel goloso mondo dello street food catanese con alcune prelibatezze da provare, ma non finisce qui perché gli sfizi della gastronomia etnea e i prodotti tipici da scoprire sono ancora tanti. Se vi abbiamo suscitato curiosità, possiamo guidarvi noi alla ricerca e all’assaggio di questi cibi tipici nei posti caratteristici durante il nostro tour itinerante tra le vie di Catania. Scopri il nostro Catania street food walking tour!

Share this article:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn