OUTSIDEAT THE BLOG

Attraverso Roma: 3 itinerari da non perdere per visitare la Capitale

Non basterebbe una vita per conoscere bene tutti i quartieri di Roma!
Ognuno di loro ha mille sfaccettature e meriterebbe una tappa durante la vostra permanenza nella Capitale.
Viaggiamo con 3 itinerari, totalmente diversi tra loro, che mostrano il cuore della Città Eterna attraverso vari aspetti che la caratterizzano!

 

Garbatella-Trastevere-Testaccio

Insideat Protestant_cemetery_in_Testaccio_Roma_25054142146 Attraverso Roma: 3 itinerari da non perdere per visitare la Capitale Outsideat the blog.

Garbatella è uno tra i quartieri più variegati della città, dove si alternano palazzi lineari a piazze squadrate ed ancora ville bellissime in stile barocchetto romano ad aree verdi.
Due curiosità su questo quartiere: la prima, che è formato principalmente da lotti per l’esattezza sessantadue totali. La seconda è che quest’anno (2020) compie 100 anni!

Trastevere è tra i quartieri più frequentati di Roma, sia dai ragazzi del luogo che dai turisti, pieno di locali che ne caratterizzano la movida notturna, ma allo stesso tempo ricco di storia.
Attraversa il Tevere, ed è un perfetto compromesso tra il presente e il passato.Qui si respira la tipica atmosfera della capitale!
Tra le cose principali da visitare,la piazza di Santa Maria in Trastevere, dove si trova la fontana più antica tra quelle monumentali di Roma.

Testaccio, conosciuto come il quartiere operaio della città eterna,nonostante la continua evoluzione è riuscito a mantenere inalterato lo spirito familiare e semplice diventando così il simbolo di cultura e romanità per eccellenza.
Oltre ad avere numerose mete da vedere, come  la Piramide Cestia o il Cimitero acattolico (dove sono sepolti artisti,poeti e scrittori), ospita anche opere di street art di altissimo livello.

San Giovanni-Monti-San Lorenzo

San Giovanni è il quartiere più antico di Roma,conosciuto come Appio latino, esprime l’autenticità unica data dal contrasto tra la moderna architettura e le antiche rovine.
In questo quartiere si possono trovare cultura,tradizioni e buon cibo, non mancano infatti pizzerie, ristoranti di ogni tipo ed enoteche.
Inoltre è proprio qui che il primo maggio si svolge, nella piazza antistante la Chiesa San Giovanni in Laterano,il famoso concerto che vede coinvolti vari artisti italiani e internazionali.

Rione Monti, nel cuore del centro della Capitale, racchiude molti luoghi simbolo di Roma.
Un mix perfetto tra il classico e il moderno, da una parte la meraviglia dei Fori Imperiali e della Chiesa di San Pietro in Vincoli, dall’altra  negozi vintage, di giovani designer creativi e locali hip dove fare aperitivo.
Un altro aspetto che caratterizza questo quartiere è il Mercato Monti, di ispirazione londinese e tappa obbligata nei weekend romani.

San Lorenzo ha il primato di essere il quartiere universitario per eccellenza.
Contraddistinto da locali vegani,festival, biciclette,lo possiamo definire come un  luogo multiculturale e un mix vincente tra architetture popolari e industriali.
Se ci si trova a San Lorenzo, bisogna considerare tappa obbligata il Cimitero monumentale del Verano.

Insideat san-giovanni-in-laterano-roma Attraverso Roma: 3 itinerari da non perdere per visitare la Capitale Outsideat the blog.

Ghetto-Astra19-La Torre

Insideat Ghetto_ebraico_di_Roma_14 Attraverso Roma: 3 itinerari da non perdere per visitare la Capitale Outsideat the blog.

Ghetto, quartiere ricco di storia, piccolo fazzoletto di terra a ridosso del fiume Tevere dove, per volere del papa Paolo IV, furono confinati gli antenati della comunità ebraica romana.
Qui si trova il Museo Ebraico di Roma  e la Sinagoga del 1874, situata di fronte l’isola Tiberina, che affascina milioni di visitatori. In questo quartiere è, inoltre, possibile mangiare i piatti della tradizione romano-giudaica.

Astra 19-Tufello, meno conosciuto dei precedenti, Astra 19 è il centro sociale del Tufello, che negli anni è diventato la piazza del quartiere e il cuore antifascista della zona nordest di Roma. 
E’ un posto molto caratteristico, dove si trova la vera Roma popolare. Aperto dalle cinque di pomeriggio fino alle due di notte, si respira l’aria degli autentici centri sociali romani.

La Torre è un centro sociale autogestito, che si trova nel quartiere di Casal De’ Pazzi, tra Ponte Mammolo,Talenti e Monte Sacro.
Un luogo dove regna la libertà, che si sviluppa attraverso la massima responsabilità e il contributo di tutti verso persone,animali e ambiente.
Questo centro è inserito nella riserva naturale della valle dell’Aniene.

Cosa scegli di vedere per primo? Una cosa è certa sono tutte tappe imperdibili, Roma ti aspetta!

Share this article:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn