OUTSIDEAT THE BLOG

Bombette pugliesi – ricetta e tutorial

La cucina è aperta per le bombette pugliesi.
Si tratta delle protagoniste, assieme a salsicce e fegatini, della grigliata pugliese e in particolare del cosiddetto fornello, tipico delle macellerie della Valle d’Itria e della Murgia compresa fra le province di Taranto, Bari e Brindisi. Sono involtini di capocollo di maiale tagliato molto sottile, farciti tradizionalmente con prezzemolo, aglio, caciocavallo e formaggio grattugiato, ma poi diventate preparazione “firma” di molte macellerie.
Ogni maestro macellaio per distinguersi e conquistare il palato dei clienti appassionati ha infatti inventato negli anni ricette personalizzate, ricche di formaggi, salumi e altre specialità del territorio, oppure panature ricche e profumate, in grado di dare alle bombette quel pizzico di croccantezza che aiuta a renderle irresistibili.
Oggi le bombette si possono trovare sia in macelleria, pronte per essere preparate a casa, oppure nell’offerta dei fornelli pronti, oppure anche nelle rosticcerie e nei chioschi in giro per i paesi della Puglia, un’idea fantastica anche come street food o come farcitura per pucce e panini.

Noi vi proponiamo una video-ricetta dettagliata ma semplice per preparare le bombette tradizionali ma anche una ricetta personalizzata con salsiccia, macinato bovino e canestrato pugliese (o pecorino). Inoltre vi mostriamo come realizzare due diverse panature aromatizzate per rendere ancora più fragranti e profumate le vostre bombette. Per la cottura abbiamo optato per una cottura al forno, in modo che tutti voi possiate prepararle a casa senza alcuna difficoltà, in alternativa potete cuocerle in padella o alla brace. Evviva le bombette!

Ingredienti di base

  • Fettine sottili di capocollo di maiale (si consiglia di procurarsele dal macellaio di fiducia)
  • Prezzemolo tritato e aglio in crema
  • Farcitura tradizionale
  • Caciocavallo in scaglie o cubetti
  • Formaggio grattugiato (grana e pecorino)
  • Sale e pepe
  • Farcitura alternativa
  • Salsiccia fresca sbriciolata
  • Macinato bovino
  • Canestrato pugliese a cubetti (o pecorino semi-stagionato, o formaggio a latte misto)

Idee per la panatura

  • Pane grattugiato a grana fine
  • Paprika (dolce o piccante in base ai vostri gusti)
  • Sale e pepe
  • Prezzemolo grattugiato
  • Altre spezie a piacere

Insideat IMG_20200428_190914-1024x768 Bombette pugliesi - ricetta e tutorial Videoricette

Preparazione

  1. Stendere le fettine di capocollo, cercando di evitare di lasciare fessure
  2. Condire con poco prezzemolo e aglio
  3. Aggiungere le scaglie di caciocavallo e il formaggio grattugiato
  4. Chiudere le bombette, prima ripiegando i lati lunghi verso l’interno e poi arrotolando l’involtino, partendo dal lato corto vicino a voi (vedi video al minuto 2:28)
  5. Infilzare 3 o 4 bombette in uno spiedo di legno, lasciando degli spazi vuoti
  6. Panare le bombette, avendo cura di coprire tutta la superficie esterna

Per la cottura:

  • Alla brace: circa 3 minuti per lato e comunque finché saranno ben dorate e il formaggio comincerà a colare
  • In padella: circa 5 minuti per lato, rigirandole almeno due volte, e comunque fino a doratura e finché il formaggio comincerà a fuoriuscire
  • Al forno: a 200°C per circa 35 minuti fino a doratura e finché non comincerà a uscire il formaggio, all’occorrenza accendete il grill o la ventola negli ultimi minuti di cottura

Un consiglio: per la cottura alla brace o in padella, cercate di realizzare delle bombette più piccole, in modo che si cuociano più velocemente al cuore senza bruciare l’esterno e la panatura.