OUTSIDEAT THE BLOG

Le curiosità su Roma che nessuno sa

5 curiosità su Roma

Siete sicuri di sapere tutto sulla Città Eterna? Vediamo se siete a conoscenza delle curiosità su Roma che nessuno sa.

Cari Insideaters, oggi vogliamo portarvi alla scoperta di una Roma diversa, svelandovi alcuni segreti che ancora non conoscete. Iniziamo!

La prima curiosità su Roma e le sue fontane 

Passeggiando per le vie avrete notato la vasta presenza di fontane, alcune più semplici e lineari, altre con una struttura più prorompente  da togliere il fiato, ma eravate a conoscenza che Roma è la città con più fontane al mondo? Avete letto bene, conta oltre 2000 fontane.

Infatti, la città, ha un profondo rapporto con l’acqua e nel tempo la forma delle fontane è variata: in principio erano decorate con teste di drago e costituite da tre bocchette, successivamente sono state sostituite dal tubo dalla forma ricurva che prende il nome di nasone, poiché ricorda la forma di un grande naso.

Un’altra curiosità su Roma che riguarda le chiese

Se siete amanti della storia e della cultura, Roma è sicuramente la città che fa per voi, un vero museo a cielo aperto. Sicuramente saprete che vi è una massiccia presenza di chiese e in effetti è considerata la città con più chiese al mondo, oltre 900 e tra le più antiche troviamo la Basilica di Santa Prudenziana e la Chiesa di Santa Prisca. 

In tutte le piazze di Roma è presente una chiesa, tranne una, sapete qual è? Campo de’ fiori, perché in questa piazza in passato venivano eseguite le esecuzioni capitali! 

La maledizione degli amanti di Piazza Navona 

Se siete una coppia di innamorati e passate per Piazza Navona dovete fare attenzione! 

Le leggende su Roma sono tante e una di queste consiglia agli innamorati di non girare in senso antiorario intorno alla Fontana dei Quattro Fiumi: una strega in passato scagliò qui la “maledizione degli amanti”, che condanna la relazione delle coppie che compiono questo giro.

I colli romani: quanti sono realmente? 

Tutti noi abbiamo sentito parlare almeno una volta dei 7 colli di Roma (Aventino, Celio, Esquilino, Quirinale, Viminale, Campidoglio e Palatino), ma nessuno sa che col tempo i confini della città si sono estesi oltre il Tevere e con essi, anche i sette colli dell’insediamento originale sono aumentati: i colli del Vaticano, del Pincio e del Gianicolo. 

Si cari Insideaters, i colli di Roma sono ben 10 e non 7!

Vaticano e Passetto di borgo: i luoghi della salvezza o via per la prigionia?

Lo sanno tutti, ma nessuno ci ha mai realmente pensato, sapete di cosa stiamo parlando? La più grande particolarità di Roma è quella di essere l’unica al mondo ad avere al suo interno un altro stato: Città del Vaticano

Ma non finisce qui perché la Basilica di San Pietro, che si trova all’interno dello Stato Vaticano, è collegata a Castel Sant’Angelo attraverso il “Passetto di borgo”, chiamato in romanesco “El corridore”. Questo percorso, lungo ben 800 metri, veniva utilizzato in passato dai Papi in fuga o per condurre nelle prigioni del Castello personaggi famosi. Insomma, una via per la salvezza o una strada diretta per l’inferno!

Roma è magica e porta con sé segreti e aneddoti che riguardano le sue vie, le belle piazze, le innumerevoli chiese, i maestosi monumenti e tutti quei luoghi unici della Città Eterna. 

Ci sono talmente tante curiosità su Roma che è impossibile saperle tutte, ma continuate a leggere i nostri articoli qui per rimanere aggiornati su quelle più particolari. 

Cari Insideaters, noi intanto speriamo di aver colmato un po’ della vostra fame di sapere con alcune delle curiosità su Roma che nessuno sa. 

Seguiteci su Instagram con @Insideat_ per scoprire i prodotti da provare e i luoghi da vedere nella città Eterna!

Con Insideat non solo enogastronomia, anche luoghi, persone e tanta magia.
Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn