OUTSIDEAT THE BLOG

Turismo sostenibile, di cosa si tratta?

Se fino ad ora il turismo ha comportato un consumo eccessivo delle risorse messe a disposizione dalle località turistiche più visitate in tutto il mondo, adesso è necessario mettere in atto una controtendenza per preservare il patrimonio culturale di ogni territorio e conciliarlo con l’esigenza di un nuovo tipo di turismo, attento all’ambiente e alle sue preziose risorse.

Anche Insideat, mossa dall’esigenza di dare un valore aggiunto alle piccole realtà locali che caratterizzano il territorio italiano e dalla volontà di valorizzarne le peculiarità enogastronomiche, ha deciso di mettere in atto una forma di turismo responsabile che funga da supporto alle popolazioni ospitanti. 

Il turismo sostenibile, più che una tendenza si configura come un’esigenza reale per favorire lo sviluppo e il miglioramento della qualità della vita delle località coinvolte.
Si tratta di una forma di turismo etico che mira a valorizzare le biodiversità dell’ambiente e dei prodotti in relazione ai servizi offerti. 

In quest’ottica Insideat, in linea con il suo core business, ha l’obiettivo di far conoscere e di valorizzare il territorio attraverso i suoi prodotti enogastronomici e le attività commerciali che da sempre sono fonte di sostentamento di queste comunità.

Insideat turismo-sostenibile-insideat Turismo sostenibile, di cosa si tratta? Outsideat the Blog

Itinerari enogastronomici, attività caratteristiche, degustazioni immersive, tour dei piccoli borghi e tipicità locali sono solo alcuni degli aspetti della nuova offerta di Insideat in linea con i suoi valori, quali etica, biodiversità e sostenibilità ambientale.

L’ambiente con il rispetto delle sue risorse naturali e del capitale umano impiegato, è proprio il focus attorno al quale ruota il turismo sostenibile, che deve essere avvalorato da un contesto nel quale l’accessibilità e la fruibilità di determinati servizi accessori sia agevole. 
Ad esempio, un tour all’insegna della sostenibilità prevede sicuramente l’utilizzo di mezzi di trasporto, come la bicicletta, che permettano di godere appieno dei paesaggi naturalistici e di vivere il contesto in cui si è immersi, ma anche di avere un impatto ambientale ridotto.

Insideat vuole fare tutto questo, vuole essere il valore aggiunto che permetta al turista di vivere un’autentica esperienza enogastronomica a stretto contatto con il contesto in cui è immerso per coinvolgerlo in attività tipiche come parte attiva di un determinato processo culturale.

Ricordate? Con Insideat non solo enogastronomia, anche luoghi, persone e tantissima magia.
Vi aspettiamo, cari Insideaters!

Share this article:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn