OUTSIDEAT THE BLOG

10 regole per viaggiare in sicurezza

Scopri le regole per viaggiare in sicurezza

La pandemia ci ha privato di uno dei piaceri più belli: viaggiare alla scoperta di nuovi luoghi e vivere le esperienze autentiche che i territori hanno da offrire.

Finalmente, però, è arrivato il momento di ripartire insieme e di farlo in totale sicurezza per noi e per gli altri. 

Oltre alla bella stagione e alla possibilità di stare maggiormente all’aria aperta a godersi l’atmosfera di una nuova città, anche i vaccini ci hanno dato una grande mano d’aiuto.
In questo il Lazio è stato tra le regioni italiane virtuose, che hanno effettuato una campagna vaccinale intensa e capillare, oltre all’atteggiamento esemplare dei romani, per ripartire con più forza ed accogliere tutti in totale sicurezza.
Questo risultato è stato il frutto di una grande cooperazione tra la regione Lazio, la città di Roma e tutti gli imprenditori che si sono organizzati per permetterlo.

Insideat è pronta ad accogliervi e per questo ha pensato di stilare una breve lista delle regole da seguire per spostarsi e viaggiare, nel rispetto delle norme anti-contagio per contrastare la diffusione del virus Sars-cov-2.

Ecco 10 semplici regole per viaggiare in sicurezza

1. Seguire sempre le norme igieniche basilari

Insideat insideat-covid19-sicurezza-lazio-roma 10 regole per viaggiare in sicurezza Outsideat the blog.

Ce lo ripetono in continuazione, ma non è mai abbastanza! Soprattutto in viaggio, bisogna lavarsi spesso le mani con acqua e sapone e, ove non sia possibile, utilizzare i gel igienizzanti a base alcolica, evitando sempre di toccarsi occhi, naso e bocca. 

2. Proteggere le vie respiratorie

Niente scuse, bisogna indossare sempre i dispositivi di protezione individuale delle vie respiratorie, accertandosi di avere bocca e naso sempre ben coperti. Si, anche il naso, avete letto bene!

3. Mantenere la distanza di sicurezza

Ricordatevi di mantenere sempre la distanza di sicurezza di almeno 1 metro e mezzo con le altre persone, soprattutto quando ci si trova in luoghi al chiuso, ma non precludetevi la possibilità di vivere con e come la gente del luogo.

4. Evitare luoghi affollati

In viaggio o durante le visite a luoghi di interesse è sempre meglio evitare di frequentare luoghi particolarmente affollati, soprattutto al chiuso. 
In aeroporto, in stazione o in qualsiasi hub di partenze/arrivi è bene evitare di affollarsi davanti ai tabelloni e accomodarsi nell’attesa del proprio turno.
Il proverbio italiano dice “Se vai a Roma perdi la poltrona”, ma non in questo caso, tranquilli!

5. Preferire gli spostamenti a piedi

Uno degli aspetti più belli del viaggio è quello di camminare a piedi per vivere e conoscere la città attraverso le sue strade, i suoi palazzi e i suoi monumenti caratteristici. Potete studiare prima il percorso da voler fare e, successivamente, lasciarvi guidare dalle sue bellezze architettoniche e dal vostro istinto.
Dopo tanti mesi chiusi in casa è bene sgranchirsi le gambe con una bella passeggiata. Anche l’ambiente vi ringrazierà!

6. Prediligere mezzi di trasporto individuali e/o mezzi pubblici poco affollati

Se dovete percorrere lunghe distanze, invece, per muovervi da un posto all’altro è meglio utilizzare mezzi di trasporto come il taxi per evitare il contatto con molte persone, soprattutto nelle ore di punta. 
In alternativa, potete utilizzare i mezzi pubblici in orari strategici, cioè quando il flusso di persone è notevolmente ridotto, ad esempio alle 10 del mattino. La scusa perfetta per fare un’abbondante colazione con moltissima calma. 

7. Prediligere i luoghi all’aria aperta

Con la bella stagione è d’obbligo stare all’aria aperta e godersi l’atmosfera diurna o notturna di una nuova città tutta da scoprire, tra bei monumenti, grandi parchi e strade caratteristiche, non avete più scuse!

8. Visitare luoghi in cui viene garantito il rispetto delle norme anti-contagio

Voglia di visitare un monumento o di guardare un’imperdibile mostra in un bellissimo museo? Tutto è possibile, se si rispettano le regole. Bisogna solamente accertarsi che vengano seguite seriamente, senza alcuna eccezione. 
Nella maggior parte dei musei è possibile riservare il proprio posto online, nei giorni di minor affluenza, per evitare lunghissime file e qualsiasi rischio. 

9. Cercare posti particolari e luoghi sconosciuti da vedere

Spesso la voglia di assaggiare i piatti di quel famosissimo ristorante o di visitare quel negozio caratteristico con oggetti super ricercati ci fa dimenticare alcune importanti priorità, in questo caso la nostra salute. Non si tratta di rinunciare, ma semplicemente di scegliere giorni e orari in cui c’è meno affollamento o, al massimo, optare per altre alternative. Se cercate bene online o se chiedete a qualche passante, potrete scoprire delle vere chicche o dei posti particolari poco conosciuti. Le città ne sono piene!

10. La decima regola ve la suggerisce Insideat: divertitevi e rilassatevi!

Si, rispettando tutte le norme di sicurezza è possibile godersi una vacanza all’insegna del divertimento e del relax senza la paura di essere contagiati. 
Lo scopo della vacanza è proprio questo: distrarsi da tutte le preoccupazioni e le paure di questi lunghi mesi.

Cari Insideaters, i nostri consigli sulle 10 regole da seguire per viaggiare in sicurezza terminano qui. Non vi resta che progettare la prossima vacanza, con qualche piccola accortezza, per vivere una bella esperienza in totale sicurezza!

Guarda il video di Insideat sulle sue experience organizzate per garantire divertimento e sicurezza.

Organizza il tuo viaggio in sicurezza e partecipa ad una delle nostre esperienze enogastronomiche italiane!