OUTSIDEAT THE BLOG

Nel Bel Paese, il Paese più piccolo del mondo.

Lo Stato del Vaticano è riconosciuto come il Paese autonomo più piccolo del mondo. Infatti, esso ha una superficie di appena 0.44 km².

Ci troviamo in quello che per antonomasia è noto a tutto il mondo come il Bel Paese, sì Insideater, si parla dell’Italia.

In particolare, a Roma, dove si trova il paese più piccolo al mondo: Lo Stato della Città del Vaticano (in latino Status Civitatis Vaticanae). Non gode di spiagge, di fiumi o laghi, ma nonostante questo è uno Stato Indipendente ed è il più piccolo del mondo, sia per popolazione sia per estensione territoriale. 

Infatti, gode di circa 800 residenti, di cui 572 sono cittadini (questo perché non si può nascere con la cittadinanza ma bensì la si può ottenere). 

I residenti sono così (più o meno) distribuiti: 73 cardinali, 457 ecclesiastici, 80 laici, 96 religiosi circa 100 guardie Svizzere Pontificie ed infine, ovviamente, il papa.

Ma scopriamo tutte le curiosità riguardo questo Piccolo Stato…
Insideat città-del-vaticano-insideat-outsideat-roma-città-eterna-capitale-castel-sant-angelo_0 Nel Bel Paese, il Paese più piccolo del mondo. Outsideat the blog.

La lingua ufficiale è l’italiano, mentre solo ed esclusivamente per la Santa Sede la lingua ufficiale diventa il latino.

Per quanto riguarda la tipologia di moneta, in realtà, lo stato batte moneta propria ma per effetto dell’unione doganale (e di buoni rapporti di vicinato) adotta l’euro. Emette propri francobolli e gode di un servizio postale autonomo: le Poste Vaticane, che permettono la spedizione verso tutto il mondo. 

Gode inoltre di una testata giornalistica, fondata nel 1861 e dalla prima metà del ‘900 funziona anche una radio chiamata Radio Vaticana, che trasmette in tutto il mondo in varie lingue (i romani che passano vicino alle Mura Vaticane la conoscono bene).

Come si muovono direte voi? Hanno una linea ferroviaria privata (lunga 1,2 km) che collega lo Stato del Vaticano con la Repubblica Italiana, ed è la più breve ferrovia internazionale del mondo.

E per quanto riguarda l’arte?

La Città del Vaticano è un centro di cultura e arte molto ricco e variegato in quanto gode della più alta concentrazione di opere d’arte al mondo, inoltre all’interno di questo stato lavorarono e collaborarono fra loro i più illustri artisti del mondo.

Al suo interno, come è noto a gran parte della popolazione, si trovano i Musei Vaticani. In realtà, nonostante il suo nome sia al plurale, la struttura è unica e all’interno contiene diversi musei e gallerie (come la Pinacoteca Vaticana, il Museo Pio-Clementino, la Collezione d’Arte Religiosa Moderna, il Museo Chiaramonti e i Musei Gregoriano Etrusco e Gregoriano Egizio). In totale ci sono 54 gallerie, inclusa la Cappella Sistina.

Il numero di opere d’arte totali che si contano è di circa 70 000, di cui solo 20 000 sono visibili durante le visite.

Ultima curiosità? La città del Vaticano è l’unico Stato al mondo ad essere stato dichiarato per intero come Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Insideat città-del-vaticano-insideat-outsideat-roma-città-eterna-capitale-castel-musei-vaticani_0 Nel Bel Paese, il Paese più piccolo del mondo. Outsideat the blog.

Share this article:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn