OUTSIDEAT THE BLOG

RISOTTO FUNGHI PORCINI E ZAFFERANO

INGREDIENTI RISOTTO PORCINI E ZAFFERANO

2 Persone

  • 150g Riso Carnaroli / Arborio / Vialone nano
  •  ½ Patata bollita
  • 1 Peperoncino fresco poco piccante
  • ½ Cipolla Bianca
  • 2 Cucchiai di Burro
  • 1/2 Bicchiere di  Vino Bianco
  • 2 Cucchiai di Parmigiano
  • Pepe, Sale e prezzemolo q.b
  • 25g Funghi secchi / 150 Porcini Freschi / 200g Mix Funghi congelati
  • ½ Cucchiaino di zafferano

 

INGREDIENTI PER IL BRODO VEGETALE

  • 1.5 l Acqua fredda
  • 1  Patata
  • 1 Carota
  • 1 Gambo di Sedano
  • 1 Cipolla Bianca

CARATTERISTICHE:

  • Difficoltà: Medio Facile

  • Preparazione: 35/40 min

  • Dosi per: 2 persone

Nota: Le erbe da aggiungere per guarnire il piatto sono a discrezione. Se non riuscite a trovare porcini freschi la migliore alternativa sono i porcini secchi. Se si vuole rendere il piatto piu intenso si puo utilizzare il brodo di carne al posto di quello di verdure.
 

RISOTTO FUNGHI PORCINI E ZAFFERANO.

Insideat risotto-funghi-e-zafferano-chef-davide-insideat RISOTTO FUNGHI PORCINI E ZAFFERANO Videoricette

Passeggi nei boschi al confine tra Lazio e Umbria. E’ settembre, le giornate si accorciano leggermente e le temperature ti coccolano con una leggero vento fresco. Le foglie scricchiolano sotto i piedi, un leggero odore di alberi e terra,  muschio e muffe selvatiche. Lento tra un albero e l’altro, sguardo basso. Ha piovuto pochi giorni fa e speri che la natura abbia fatto il resto. Un piccolo fungo spunta davanti ai tuoi occhi, sorridi. Questa ricetta mi ricorda la mia infanzia. Tuttavia, non stento a credere che con i milioni di ettari di boschi in Italia questo non possa essere una memoria felice anche in altre regioni.

Il risotto con FUNGHI PORCINI E ZAFFERANO è un la naturale evoluzione di un piatto che di per se sfiora la perfezione.

Colori, consistenze e sapori perfettamente bilanciati. Unici.

Un boccone di bosco e una coccola per il palato.

Come fare: BRODO VEGETALE

1.         Tagliare a pezzettoni carote, sedano cipolle e patate.
2.         Immergere gli ingredienti in 1.5l di acqua fredda e portare ad ebollizione.
3.         Cuocere per 15/20 min.

Risotto con Funghi e Zafferano

4.         Nel caso si utilizzino funghi secchi, lasciare i funghi a bagno in acqua tiepida per 10 minuti. L’acqua deve leggermente coprire i funghi.
5.         Imbrunire mezza cipolla tagliata fina con 1 cucchiaio di burro, un pizzico di pepe, mezzo peperoncino fresco poco piccante e un gambo di prezzemolo.
6.         Aggiungere i funghi strizzati dal loro liquido (manteniamo l’acqua scura dei funghi) tagliati e pezzettoni.
7.         Sfumare il composto con ½ bicchiere di vino bianco secco a fiamma alta sino a che l’odore dell’alcol scompare. Cuocere per altri 5 minuti.
8.         Versare metà del composto all’interno di una ciotola. Aggiungere mezza patata bollita (la patata del brodo vegetale va piu che bene).
9.         Frullare il composto sino a raggiungere una consistenza liscia e cremosa. Nel caso risulti troppo dura allungare con un po’ di brodo vegetale
10. E’il momento di tostare il riso a fiamma medio alta all’interno della padella con la meta dei funghi ancora interi. Cuocere per ¾ minuti sino a quando il riso non risulterà leggermente lucido e trasparente.
11. Aggiungere un mestolo alla volta il brodo vegetale e l’acqua dei funghi (entrambi a temperatura molto alta per non rallentare la cottura del riso). Il riso deve sempre “soffrire” il brodo.
12. Cuocere per circa 12/15 minuti in base alla tipologia di riso.
13. Gli ultimi 5 minuti aggiungere la crema di porcini e 3/4 dello zafferano
14. A fiamma spenta aggiungere 1 cucchiaio di burro e 2 cucchiai di parmigiano. Aggiustare di sale
15.  Per guarnire il piatto si puo utilizzare del timo, parmigiano a scaglie e il resto del nostro zafferano.

 Buon appetito!

Share this article:

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn